“(…)L’immigrazione è spesso fonte di preoccupazione per gli abitanti dei paesi di destinazione, soprattutto in periodi di forte aumento dei flussi in entrata(…).
Ma quanto sono fondati questi timori?
Essere in grado di distinguere i dati reali dal sentire comune è cruciale per favorire una discussione pubblica equilibrata e per poter meglio organizzare politiche di integrazione sociale e lavorativa degli immigrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *